Hai Queste Bollicine Sulla Pelle? Scopri A Cosa Sono Dovute E Come Eliminarle

 

 

Avete le braccia ricoperte da piccolissimi brufoli o conoscete qualcuno che ce l’ha? Vediamo a cosa sono dovuti e come bisogna intervenire. La cosiddetta “pelle di pollo” si chiama cheratosi pilare, ed è uno sfogo della pelle che si presenta in una condizione generale di infiammazione. Ci sono diverse cause che possono determinare la comparsa di queste piccole bolle sulla pelle, tra cui l’intolleranza al glutine. Non si può parlare di celiachia, una malattia vera e propria che si manifesta con ben più acuti sintomi, ma anche la sensibilità al glutine non è da sottovalutare, sia per una questione estetica della pelle, che di benessere. Questa reazione che si manifesta sulla pelle può essere dovuta a diverse cause: asma, allergie, carenza di vitamina A e di acidi grassi essenziali e sbalzi ormonali (ad esempio in gravidanza). In concomitanza con questo problema si possono riscontrare questi tipi di disturbi: flatulenza, dolori addominali, diarrea/ costipazione, emicrania.

 

 L’intolleranza al glutine si cura, e con essa anche la cheratosi pilare, equilibrando la dieta. Ecco alcuni dei cibi che dovrebbero essere evitati:

Tutti i tipi di farina, pane, pasta, biscotti e torte contenenti glutine
Preparazioni a base di grano
Riso e patate fritte/precotte
Preparati con latte (latte in polvere, condensato, bevande a base di latte, soia, riso)
Dadi per minestre
Caramelle e dolciumi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.