Orrore in ambulanza: violenta una bimba di 10 anni

Orrore a Milano, dove un italiano 50enne di Lacchiarella (nell’hinterland milanese), incensurato, è stato arrestato per violenza sessuale aggravata.

Lo scorso 13 dicembre, l’uomo prestava soccorso a bordo di un’ambulanza, che, intorno alle 22,30, ha trasportato nell’ospedale San Paolo una bimba di 10 anni con la febbre molto alta. Secondo la madre della piccola, già a casa, mentre le rilevava i parametri vitali, il 50enne avrebbe accarezzato la bambina sulla schiena sopra il pigiama. Quello che sembra un gesto d’affetto e rassicurante, però, si sarebbe trasformato in ben altro.

A bordo dell’ambulanza, infatti, l’uomo avrebbe approfittato di un momento di distrazione della donna (al cellulare) e del collega (intento a compilare la documentazione di soccorso) per palpeggiare la bimba dal seno fino al pube, sempre sopra il pigiama, mentre con una mano teneva una cartelletta che doveva schermare la scena agli altri.

La madre ha però notato tutto con a coda dell’occhio. Così, arrivati in ospedale, la donna si è rivolta ai carabinieri che erano nella struttura per altri motivi. I militari hanno arrestatol’uomo e lo hanno portato nel carcere di San Vittore.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.