I padroni del vapore insorgono

Penso che la cosa più intelligente che possano fare gli oppositori di quello che dovrebbe essere il nascituro governo e i competitori dei 5Stelle, possibili nuovi alleati in futuro, sia di esercitare una opposizione ragionevole e non di stomaco.

Questa impostazione è figlia legittima e riconosciuta di un atteggiamento reale di servitori dello Stato a beneficio di tutti noi, del nostro popolo.

Se invece optassero per una opposizione con il coltello in bocca e con la rabbia che detta legge di comportamento sempre e in ogni caso, avverto il rischio, paventato in questo articolo e temutissimo da Berlusconi ma non solo, che da accordo imposto dalle circostanze diventi col tempo qualcosa di più duraturo.

È evidente infatti che una guerra senza quartiere per buttare giù al più presto l’eventuale nuovo governo, determinerà, per la forza delle cose, l’impegno massimo e concorde per studiare e attuare insieme tutti i sistemi di difesa possibili, cementando e rafforzando di fatto l’unita tra le due forze politiche della nascente (mettiamo sempre un punto interrogativo) maggioranza.

Così si otterrà l’effetto opposto di quello desiderato.

Lo si è già visto alle recentissime elezioni cosa ha prodotto l’ostracismo massmediatico, profuso a piene mani e senza alcun ritegno!

Ma da quello che noto sui giornali, finora gli insegnamenti che si dovrebbero trarre dai fatti non producono effetti, anzi si continua imperterriti a testa bassa con la pancia che la fa da padrona a ripetere con pervicacia gli stessi errori.

Non imparano, purtroppo non solo per loro, ma anche per noi, che paghiamo e pagheremo anche per i loro errori pur se non c’entriamo niente.

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...