Miss Italia, alle finali regionali la concorrente disabile: “Come se avessi già vinto”

Miss Italia, alle finali regionali la concorrente disabile: “Come se avessi già vinto”

Chiara Bordi, 18enne di Tarquinia che ha perso una gamba in un incidente stradale, è arrivata quarta alle selezioni di Subiaco.

Chiara Bordi, la ragazza con la protesi alla gamba sinistra che si è iscritta a Miss Italia, ha partecipato a Subiaco alla sua prima selezione classificandosi quarta. Si è assicurata così la possibilità di partecipare a una finale regionale e di aspirare alle Prefinali nazionali del concorso che si svolgeranno dal 3 all’8 settembre a Jesolo.

Chiara Bordi, di Tarquinia, 18 anni il primo settembre, è stata vittima di un incidente stradale cinque anni fa. La selezione di Subiaco è stata vinta da Elena Palumbo. Chiara ha espresso tutta la sua felicità in un post su Instagram. “Sono salita sul palco con un po’ di incertezze. Ho lottato per arrivare qui, ho lottato contro i pregiudizi, contro i limiti, contro gli sguardi e perfino contro me stessa, e non sapevo cosa aspettarmi – ha raccontato -. Poi ho sfilato su quella passerella e ho visto i sorrisi, gli occhi incuriositi puntati non solo sulla mia protesi ma anche su di me, ho sentito gli applausi crescere e io mi sono sentita più sicura che mai, mi sono riempita di orgoglio e sorridevo con gli occhi quasi lucidi”.
Per lei un’emozione enorme che le ha dato la consapevolezza di poter proseguire. “È stato emozionante, incredibilmente emozionante, molto più di quanto mi aspettassi! Questa è solo la prima tappa di tutto il percorso, ma io mi sento orgogliosa come se avessi già vinto grazie a tutti, grazie perché non c’è cosa più bella di concorrere al pari di tutte le altre, senza nessuna “anomalia”. Via con le regionali!”. tgcom24.mediaset.it

Potrebbero interessarti anche...