La Scienza È Vicina A Dimostrare Che Le Persone Assorbono Energia Da Altre Persone

Chi ha mai sentito un’energia densa in un particolare luogo o in presenza di qualcuno?
I fiori hanno bisogno di acqua e luce per crescere e le persone non sono diverse. I nostri corpi fisici sono come spugne, assorbono dall’ambiente che ci circonda.

Per la scienza tutto è energia e questo riguarda anche noi.

L’articolo che vi proponiamo, riguarda un esperimento condotto sulle alghe e il risultato, come suggerisce la dottoressa e terapeuta Olivia Bader Lee, può avere valenza anche per gli esseri umani.

Il gruppo di ricerca dell’Università di Bielefeld, in Germania, ha realizzato una scoperta interessante dimostrando che le piante possono assorbire fonti di energia alternative da altre piante.

Questa scoperta potrebbe avere un impatto importante sul futuro della bioenergia, fornendo alla fine la prova che le persone assorbono energia da altre persone allo stesso modo.

Gli studiosi che si sono occupati della ricerca biologica del professor Olaf Kruse, hanno confermato per la prima volta che una pianta, la Chlamydomonas reinhardtii, esegue non solo la fotosintesi, ma ha anche una fonte alternativa di energia, che può assorbire da altre piante, come pubblicato sul sito Nature.com .

I fiori hanno bisogno di acqua e luce per crescere, e le persone non sono diverse.

I nostri corpi fisici sono come spugne, assorbono dall’ambiente che ci circonda.

” Questo è esattamente il motivo per cui ci sono persone che si sentono a disagio in un luogo dove è presente un certo gruppo, con un misto di energia ed emozioni “, spiega lo psicologo e terapeuta Dr. Bader Olivia Lee.

In una serie di esperimenti, il Maestro Ciao Kruse e la sua squadra, hanno coltivato particolari alghe, le Chlamydomonas reinhardtii, ed hanno osservato che quando esposte a interruzioni, queste piante sono in grado di assorbire l’energia da altre alghe vicine.

Le alghe “digeriscono” gli enzimi cellulosici, rendendoli piccoli componenti dello zucchero che vengono quindi trasportati nelle cellule e trasformati in fonti energetiche.

“Questa è la prima volta che questo comportamento viene confermato in un organismo vegetale. Queste alghe possono digerire la polpa, contraddicendo tutti gli studi precedenti. In una certa misura, ciò che stiamo vedendo sono piante che si nutrono di altre piante “, dice il professor Kruse.

Il Dr. Bader Lee afferma che mentre gli studi sull’energia avanzano,nei prossimi anni, potremmo vedere questa azione anche negli umani.

Il dottor Bader Lee aggiunge:
“Il corpo umano è molto simile a una pianta, assorbe l’energia necessaria per alimentare il suo stato emotivo.”

Infine, il dottor Bader parla della connessione dell’uomo con la natura, connessione che è andata perduta nel corso degli anni, ma che si sta riscoprendo piano piano.

Afferma inoltre che l’ essere umano, può assorbire e guarire attraverso altri esseri umani, animali, nonché ogni parte della natura. Ecco perché stare vicino alla natura, è spesso rinvigorente, curativo ed energizzante per così tante persone.

Contrariamente a quanto pensano molti “scienziati” dell’età moderna, che pretendono di sapere tutto, se esiste il mondo spirituale, non è separato dalla scienza, ma separato dalla scienza ridotta dell’uomo.

A causa delle numerose segnalazioni da parte di persone con competenze ‘paranormali’, i ricercatori presso l’ Università di Granada , in Spagna, hanno condotto uno studio riguardo la capacità di queste persone di vedere l’aura altrui, come pubblicato sul sito MedicalXpress.

Il fenomeno neuropsicologico “Sinestesia”, è una condizione in cui un modello cognitivo porta a un altro, mescolando i suoi sensi.
In questo modo, le persone che possiedono questa capacità, possono vedere o persino sentire il suono, sentire un odore o associare le persone con un tipo di colore o musica.

Sappiamo che non si tratta solo di un’ipotesi, ma di qualcosa scoperto oggi dagli scienziati, ma affermato per millenni dalle culture orientali.

Pertanto, il nostro campo aurico può influenzare e essere influenzato non solo dalle persone intorno a noi, ma anche dagli oggetti, poiché, come afferma la Scienza, tutto è energia.

Cosa ne pensate?
Scriveteci il vostro parere e condividete per conoscere quello dei vostri amici!

Potrebbero interessarti anche...