I 6 milioni donati all’Africa? Scandalo senza precedenti: qui crolla la famiglia Renzi

Matteo Renzi, guai per il cognato Andrea Conticini: la brutta storia dei milioni spariti per l’Africa

Circa 6,6 milioni di dollari destinati all’assistenza dei bambini in Africa da Unicef e fondazione Pulitzer sarebbero finiti in conti privati riconducibili a tre fratelli bolognesi. Tra loro Andrea Conticini, cognato dell’ex segretario del Pd Matteo Renzi. L’accusa della procura per i tre è di riciclaggio, mentre i fratelli di Andrea Conticini, Luca e Alessandro, devono rispondere anche di appropriazione indebita.

L’indagine a carico di Andrea riguarda anche il prelievo da conti destinati all’Africa e di un successivo versamento a tre società, tra le quali la Eventi6 di Rignano (133.900 euro) dei familiari di Renzi che però sono estranei alla vicenda. Lo scorso 14 giugno la procura aveva spedito un “invito a comparire” per i tre fratelli, disatteso. I tempi della difesa ha detto il legale dei tre, l’avvocato Federico Bagattini – li decide la difesa. A dicembre avevamo chiesto noi di comparire davanti al pm, ma non ce lo ha concesso. Liberoquotidiano.it

Potrebbero interessarti anche...