Sondaggio choc per il PD, clamoroso crollo: perde 3 punti rispetto al 4 marzo. Boom di consensi per Salvini

Uova indigeste per il Partito Democratico. Secondo il sondaggio choc dell’Istituto Piepoli i democratici crollano all’15%, perdendo le tutte percentuali rispetto alle scorse elezioni del 4 marzo. Forza Italia non è messa meglio e si ferma tra l’8 e il 9%. Matteo Salvini continua a registrare il record. Il governo giallo-verde il 60% di gradimento.

Governo Lega-M5S. Continua la luna di miele tra gli italiani e la maggioranza giallo-verde. Anzi, i consensi per l’esecutivo sono addirittura in crescita. E’ quanto emerge da un sondaggio realizzato lunedì 6 agosto dall’Istituto Piepoli e diffuso in esclusiva da Affaritaliani.it.

La fiducia nel governo guidato da Giuseppe Conte, dopo poco più di due mesi dall’insediamento a Palazzo Chigi, è davvero da record e oscilla tra il 58 e il 60% in netta crescita rispetto al 50-52% registrato al momento della nascita dell’esecutivo targato 5 Stelle-Carroccio.

Tra i ministri, il più amato in assoluto è Matteo Salvini. Il ministro dell’Interno batte il capo politico del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, e vince la medaglia d’oro del consenso grazie soprattutto al modo in cui ha affrontato e sconfitto l’emergenza sbarchi e il problema dell’immigrazione clandestina.

A confermare questi dati arrivano poi le intenzioni di voto sui partiti. A pari merito intorno al 29% e con un’oscillazione di circa due punti percentuali ci sono la Lega e il M5S, che complessivamente sfiorano il 60% (record). Molto negativo il dato del Partito Democratico che perde consensi rispetto alle elezioni politiche del 4 marzo e non va oltre il 15%. Male anche Forza Italia tra l’8 e il 10%. In calo pure Fratelli d’Italia intorno al 3%.

Con fonte Affari Italiani

Potrebbero interessarti anche...