Insulti all’Italia, Fabio Rampelli (Fratelli D’Italia): “L’Onu verifichi pure le violenze subite dagli italiani”

Vergognosi insulti contro l’Italia da parte dei parassiti delle Nazioni Unite, il commento di Fabio Rampelli vice presidente della Camera: “L’Onu verifichi pure le violenze subite dagli italiani da parte di migranti e rom”.

”L’Onu vuole venire in italia per verificare l’esistenza di violenza sui migranti e i rom. Suggeriamo all’ Organizzazione delle Nazioni Unite di fare anche il contrario: verificare le violenze subite, da italiani e non, da immigrati e rom”. È quanto dichiara il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia.

“Se l’Onu si permette di fare un ragionamento etnico accusando gli italiani di essere razzisti -aggiunge- allora si sta assumendo la responsabilità di considerare tutti gli italiani razzisti. Ci chiediamo inoltre per quale motivo l’Onu, più volte chiamata in causa come parte in causa nella possibile gestione di queste migrazioni da esodo biblico, abbia sempre chiuso gli occhi. C’è forse -conclude- un interesse diretto o indiretto nella gestione dei barconi delle Ong?”

Con fonte Il Secolo D’Italia

Potrebbero interessarti anche...